Due incontri per far conoscere il rendiconto del primo anno di lavoro

Due incontri per far conoscere il rendiconto del primo anno di lavoro

A un anno dall’avvio del progetto due giornate di incontri per far conoscere “Estense Digital Library”.

Le Gallerie Estensi grazie al finanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena nell’ambito di AGO Fabbriche Culturali, hanno dato vita a un progetto innovativo che proietterà nel mondo la città di Modena e il patrimonio custodito in Biblioteca Estense.

L’evento organizzato da Gallerie Estensi con AGO Fabbriche Culturali e Unimore, sarà l’occasione per mostrare ai cittadini lo stato di avanzamento lavori.

Venerdì 6 dicembre, nei locali del FEM-Future Education Modena, Martina Bagnoli, Direttrice delle Gallerie Estensi, e i rappresentati delle Aziende impegnate nel progetto Estense Digital Library, presenteranno la Digital Library modenese. Si tratterà di un workshop per addetti ai lavori, che potranno così scoprire non solo come si crea una biblioteca digitale, ma anche criticità e potenzialità di un progetto di così ampia portata.

L’evento vedrà anche la partecipazione di Andrea De Pasquale, Direttore della Biblioteca Nazionale di Roma.

A seguire, sabato 7 dicembre alle ore 10.30 ad Ago Modena Fabbriche Culturali, verrà presentato alla cittadinanza lo stato di avanzamento lavori del progetto Estense Digital Library.

Prenderanno parte all’incontro Paolo Cavicchioli, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena; Martina Bagnoli, Direttrice delle Gallerie Estensi; Luca Panini, Amministratore delegato di Franco Cosimo Panini, Giulio Blasi, Amministratore delegato di MLOL, con i coordinatori del progetto Giorgio Spinosa e Andrea Zanni.
Al termine seguirà un confronto con Jeffrey Schnapp, Professore dell’Università di Harvard e precursone dell’umanistica digitale, che nel 2011 ha fondato il prestigioso MetaLAB (at) Harvard, all’interno Berkman Center for Internet and Society, di cui è co-direttore.